1. Home |
  2. Blog |
  3. Default
Condividi
Francesco Serafini
Malga Somator, passeggiata su comoda strada forestale immersi nella bellezza della Val di Gresta

Si tratta di una passeggiata per tutte le stagioni, anche con marmocchi e passeggini al seguito. In circa 30 minuti di macchina dall’Ostello si raggiunge il punto di partenza a Passo Bordala (1253 metri s.l.m.), all’inizio della Val di Gresta. Al passo un cartello indicante Malga Somator conduce direttamente all’inizio del percorso. Sia d’inverno, con ciaspole, sia in primavera, estate ed autunno in circa 30 minuti di camminata si raggiunge una terrazza sulla Vallagarina e la rinomata Malga Somator.

Il percorso è un facile falsopiano accompagnato sui lati da prati e orti coltivati con i famosi prodotti biologici della Val di Gresta.

La maestosità del Monte Stivo, che accompagna silenzioso alle spalle del percorso, rende davvero unica quest’esperienza. Durante i mesi invernali, coi bambini più grandicelli ed i genitori che hanno voglia di tornare piccoli, è consigliato portare con sé bob e slitte. Il divertimento è garantito!

Cosa può esserci di meglio se, al termine della passeggiata, vi aspettano leccornie e piatti tipici del territorio trentino? Voglia di una fetta di torta di mele o un assaggio di strudel fatto in casa? Non ve ne pentirete!

Per ulteriori informazioni consigliamo di dare un’occhiata al sito della malga e di prenotare per tempo se intendete fermarvi a pranzo!

Malga Somator: faggi centenari per scattare ricordi del Foliage autunnale

Non solo l’inverno e l’estate sanno regalare ricordi preziosi da portare a casa. In autunno, quando i primi freddi notturni infiammano i boschi del Trentino, proseguendo in direzione del villaggio di Nomesino, si può incontrare un faggeto secolare. Le sfumature del foliage durante il mese di ottobre sono meravigliose, specie di prima mattina, quando le nebbie della notte salgono dal fondovalle aprendo gli sguardi su panorami mozzafiato. Il kaleidoscopio delle fiamme che l’autunno regala agli alberi è qualcosa che lascia un segno indelebile nell’anima.